Ultima modifica: 19 gennaio 2015

La Scuola

 

la scuola festeggia i 150 anni dell'unità d'Italia

la scuola festeggia i 150 anni dell’unità d’Italia

Presentazione

Istituto Comprensivo ViaGiuseppe Messina

Identità del nostro Istituto

L’Istituto Comprensivo “Via Giuseppe Messina”, è il frutto dell’accorpamento, avvenuto nell’anno scolastico 2000/2001 , di due istituti che fino a quell’anno avevano seguito percorsi autonomi, sia dal punto di vista giuridico che didattico, la Scuola Secondaria di Primo Grado “Albert Schweitzer”, la Scuola Primaria e la Scuola dell’Infanzia N° 71.
Circolo Didattico con la sede centrale “Margherita Bosco”. In questi anni l’istituto ha cercato di costruire un percorso unitario che va dalla Scuola dell’infanzia alla Scuola Secondaria di Primo Grado integrando al suo interno un percorso completo di sezioni Montessori, proprio dall’Infanzia, “Casa dei Bambini” alla fine del ciclo della scuola dell’obbligo.Caratteristiche della comunità sociale e del territorio in cui l’Istituto opera.
Il nostro Istituto è situato nel quartiere di Cinecittà a pochi passi dai famosi Studi che danno il nome al quartiere e che negli ultimi anni hanno vissuto situazioni altalenanti dal punto di vista dell’utilizzo da parte di produzioni televisive e cinematografiche. In questo momento, fine 2014, sembra si prospetti una nuova ripresa.
Nel quartiere è presente un altro elemento antropico-naturale importante conosciuto non solo in Italia, il Parco degli Acquedotti.
La porzione di quartiere dove è situato il nostro Istituto è conosciuta anche con il nome di Lamaro (storicamente “Cecafumo”).Fanno parte tra i nostri ex-alunni due personaggi molto conosciuti, uno nel mondo della musica popolare, Eros Ramazzotti, l’altro dello sport, l’ex calciatore ed ora prossimo allenatore, Alessandro Nesta.
Il bacino d’utenza della nostra scuola, pur se abbastanza circoscritto come territorio, è piuttosto ampio con la conseguente varietà e molteplicità di esperienze umane, sociali e culturali di cui i nostri studenti sono portatori, costituisce per il nostro Istituto una risorsa da valorizzare, occasione di crescita e di arricchimento, ai fini di una più profonda integrazione delle varie componenti della realtà della periferia Sud-Est di Roma a forte processo immigratorio.
Varia è altresì l’origine dei docenti che operano nell’’Istituto, provenienti da altre zone di Roma e da diverse regioni d’Italia, il cui contributo è fondamentale per l’arricchimento dell’offerta formativa della scuola, sia in termini di approccio metodologico alle varie discipline, sia di impostazione del dialogo formativo.
Il nostro Istituto ha avviato varie iniziative di tipo culturale e di accoglienza nei confronti di alunni di diversa provenienza sociale, culturale e geografica, nella consapevolezza dell’importanza di un confronto con culture differenti dalla nostra e con realtà distanti dalla nostra; ciò consente da una parte una maggiore apertura al mondo dei nostri studenti, dall’altra una riscoperta critica e consapevole del senso di appartenenza alla propria cultura.
 




Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Maggiori informazioni

Contenuto bloccato come previsto nel D.lgs. 196/2003 e a seguito delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.126 del 3 giugno 2014 e relativo registro dei provvedimenti n.229 dell’8 maggio 2014. Abilitare i cookie cliccando su -Ok, accetto- in basso a destra per sbloccarlo

Close