I.C. VIA GIUSEPPE MESSINA > Piano Nazionale Scuola Digitale
Ultima modifica: 18 gennaio 2016

Piano Nazionale Scuola Digitale

Il PNSD nel PTOF e le proposte specifiche per IC Via G Messina 

Il PNSD prosegue il suo cammino con indicazioni precise, tra queste:

  1. progettazione e sviluppo dell’uso didattico delle ICT nello specifico del nostro Istituto, piano triennale da inserire nel POFT
  2. nomina Animatore Digitale, nominato Paolo Aghemo;
  3. piano sintetico sviluppato dall’AD, AD in sintesi
  4. indicazioni continue ai docenti e a tutto il personale degli sviluppi, Scuola digitale;
  5. indicazioni di corsi di aggiornamento 

Attestato di partecipazione alla settimana del PNSD

Il MIUR ci ha inviato un attestato che riconosce la partecipazione attiva del nostro Istituto alla diffusione e conoscenza del PNSD, come descritto nel nostro sito e con le attività che alcune classi hanno svolto attraverso il coding. Inoltre con la presentazione del PNSD durante l’open day. piccole ma significativa soddisfazioni.

attesatto PNSD sett

Attestato partecipazione alla settimana del PNSD

 

SETTPNSD

ATTESTATO SETTIMANA PNSD (si può scaricare in formato PDF)

 

Presentato lo scorso 27 ottobre al Miur il Piano Nazionale Scuola Digitale: 35 le azioni previste in 4 ambiti di intervento. Il documento, immediatamente operativo, stanzia un miliardo di euro per l’innovazione a scuola, di cui 600 milioni sulle infrastrutture e 400 sulle nuove competenze, la formazione del personale, il monitoraggio e le misure di accompagnamento.

(Per visualizzare il documento cliccare sull’immagine)

 

 Questo piano, appena presentato, entra subito in atto operativo. Il primo step è infatti la nomina di un Animatore Digitale da parte del DS.

La persona nominata avrà l’incarico di predisporre e seguire un piano di sviluppo della didattica digitale, secondo ben precisi dettami pedagogici nel solco del modello dell’educazione per la vita (per approfondire), e della formazione continua dei docenti su innovazione e digitale.

La nostra scuola con la partecipazione ai PON (Programmazione dei Fondi Strutturali Europei), con la collaborazione con Fondazione Mondo Digitale con vari laboratori tra cui il FabLab (siamo scuola campione), il coding e la robotica, con la scelta di un corso di formazione ad alto livello per circa 20 docenti dei tre ordini di scuola, è già entrata in questo percorso.

Si tratta di farlo divenire elemento quotidiano e contestualizzato.

Abbiamo davanti un triennio denso di cambiamenti essenziali a cui bisogna essere preparati.

Buona lettura.

 




Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Maggiori informazioni

Contenuto bloccato come previsto nel D.lgs. 196/2003 e a seguito delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.126 del 3 giugno 2014 e relativo registro dei provvedimenti n.229 dell’8 maggio 2014. Abilitare i cookie cliccando su -Ok, accetto- in basso a destra per sbloccarlo

Close